Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie per migliorare la tua esperienza di utilizzo. Per ulteriori informazioni clicca qui

close
Glamour Nepal

Glamour Nepal

Conoscete l’origine di questo vocabolo tanto in voga?
Deriva dalla parola greca “gramatiké” , passata per il francese “ grimoire” e poi nell’inglese
“grammar”. In Scozia diventa in seguito “glam” o “glamour” .
Ma poiché le norme grammaticali erano spesso complicate e incomprensibili , il vocabolo si estende anche ai libri esoterici e tutte quelle cose di difficile comprensione ma che suscitano fascino irresistibile ed emozioni profonde . Oggi cosa c’è di più affascinante dei nuovi tappeti annodati in Nepal.
Lane morbide e carezzevoli intrecciate con filati brillanti di seta e viscosa.
Disegni astratti o floreali , colori tenui, leggeri e tersi come il cielo dei monti dell’Himalaya.
Manufatti di moderna impostazione che si fondono con le memorie e gli archetipi di una cultura millenaria.
Guardateli. Toccateli. Capirete ciò che le parole non possono descrivere.

Articoli collegati: